cnsumabile-testata
Qui sotto puoi vedere il totale dei risultati, in termini di minore produzione di CO2, secondo le risposte fornite da tutti coloro che hanno compilato il test

Kg CO2 risparmiati
12.624.943
(dati in kg; consumi medi stimati)

Kg CO2 risparmiabili
5.032.654
(dati in kg; consumi medi stimati)

Km a piedi o in bici
475.800
(stima annuale)
Home page - Archivio Notizie - Pagina corrente: Cittadino "consumabile"
Tutte le news
  
Allegati alla notizia
Tutti gli appuntamenti con gli Info Point (.xls)
Dimensione file: 19  kB
[Nuova Finestra]
Spot Consumabile (.zip)
Dimensione file: 2660  kB
[Nuova Finestra]



12 novembre 2009 .: Notizie

C'è un cittadino ConsumAbile in giro per la regione

C
Grazie al lavoro del personale dei Centri di educazione ambientale con il supporto delle associazioni di consumatori, prosegue l’attività degli Info Point sulla campagna di comunicazione per promuovere stili di vita e di consumo responsabile tra i cittadini. Prossimi appuntamenti, martedì 10 a Ferrara presso il Centro commerciale “Le Mura” e sabato 14 all’Ipercopp Grandemilia di Modena e al Centro commerciale ESP di Ravenna.

Bologna, 9 novembre 2009 - Centri commerciali, mercati, piazze, altri tasselli del tessuto urbano fortemente frequentati. Sono questi i luoghi - fisici e simbolici - dove meglio ‘attecchisce’ ConsumAbile, la campagna di comunicazione promossa per la seconda volta dalla Regione Emilia-Romagna allo scopo di contagiare sempre più consumatori con le buone pratiche per un modello di sviluppo sostenibile e farne moltiplicatori di contatti e di esempi. Dai consumi energetici all’alimentazione, dalla mobilità agli stili di vita che caratterizzano usi e costumi quotidiani. Avamposti e centri produzione delle idee ‘verdi’ sono gli Info Point della campagna, capillarmente operativi da Piacenza a Rimini allo scopo di intercettare i consumatori e coinvolgerli in prima persona.

E’ il consumatore infatti ad essere il protagonista che, a partire dalle scelte di ogni giorno, può mettere in pratica alcuni semplici consigli e diventare ‘consumatore abile’, capace di agire con senso critico e rompere lo schema accumulazione-scarto-inquinamento.
E lo fa ricorrendo a fonti energetiche rinnovabili, riducendo la produzione di rifiuti, sfruttando il riuso di oggetti quotidiani, utilizzando tecnologie eco-efficienti. Un cittadino che abita, si nutre, si cura, si muove e si diverte in modo intelligente.
“Impariamo a stare al mondo” è infatti lo slogan di una campagna che punta a rinnovare giorno per giorno il patto tra istituzioni e cittadini all’insegna della sostenibilità, proponendo una chiave d’accesso per un modello di sviluppo alternativo.

Per esempio “Per consumare meno fai il pieno di attenzione”, il motto alla base di RisparmiAbile: spegnere le luci quando non servono e utilizzare lampade a basso consumo, non lasciare in stand-by televisore e computer, usare la lavatrice e la lavastoviglie sempre a pieno carico, ridurre i consumami idrici montando frangigetto sui rubinetti di casa e sciacquoni a doppio tasto, chiudere il rubinetto tra un risciacquo e l’altro mentre ci si lava, preferire la doccia al bagno.

Ricordando poi che “Per nutrirsi bene non si può digerire tutto”. Con MangiAbile il consiglio è quello di fare più attenzione a ciò che è tipico, locale, genuino, ma anche equo e solidale, magari biologico. È anche quello di darsi da fare per aumentare il proprio grado di consapevolezza rispetto alle caratteristiche dei prodotti agricoli ed agroalimentari (lettura etichette, marchi, spesa oculata, viste in fattoria, coltivazione orto, ecc.);.

Ma ConsumAbile è anche sinonimo di AbitAbile (accorgimenti e scelte di investimento per rendere i luoghi di lavoro, di studio, di vita meno costosi in termini energetici), RicaricAbile (perché agisce senza contribuire al degrado dell’ecosistema) e TrasportAbile (perché capace di destreggiarsi tra le opzioni di mobilità sostenibile).

I prossimi appuntamenti con gli Info Point in giro per la regione? Martedì 10 a Ferrara presso il Centro commerciale “Le Mura” con il Centro IDEA e la Casa del Consumatore; sabato 14 all’Ipercopp Grandemilia di Modena con il CEAS Olmo e al Centro commerciale ESP di Ravenna con Labter Cervia e Atlantide.
Successivamente, ConsumAbile è il 18 novembre al Centro Borgo di Bologna, il 19 e il 26 novembre al Centro commerciale Gotico di Piacenza, il 21 novembre al Centro commerciale Le Maioliche di Faenza e all'Iper Sidis Meridiana di Reggio Emilia, il 21 e 28 novembre a Rimini al Centro commerciale I Malatesta e all'IIkea, il 22 novembre ai Portali di Modena, il 25 novembre al Centro Lame di Bologna, il 30 novembre e il 14 dicembre al mercato di piazza Saffi a Forlì, il 9 e il 16 dicembre al mercato di piazza del Popolo di Cesena.

Realizzato nell’ambito del PGI 2009 della Regione Emilia-Romagna
con i fondi del Ministero dello Sviluppo Economico