cnsumabile-testata
Qui sotto puoi vedere il totale dei risultati, in termini di minore produzione di CO2, secondo le risposte fornite da tutti coloro che hanno compilato il test

Kg CO2 risparmiati
12.606.483
(dati in kg; consumi medi stimati)

Kg CO2 risparmiabili
5.018.329
(dati in kg; consumi medi stimati)

Km a piedi o in bici
474.900
(stima annuale)
Home page - Archivio Notizie - Pagina corrente: chilendren's tour
Tutte le news
  



15 marzo 2010 .: Notizie

A Children's Tour 2010 un viaggio nella salute

L’attenzione alla salute, il rispetto dell’ambiente, l’inserimento positivo in un contesto sociale che propone occasioni e stimoli per lo sviluppo della persona si possono apprendere fin da bambini. Questo approccio motiva l’Azienda USL e Azienda Ospedaliero-Universitaria Policlinico di Modena a partecipare per il terzo anno consecutivo a Children’s Tour, il Salone delle vacanze per bambini e ragazzi da 0 a 14 anni in programma nel penultimo week-end di marzo.
“Crescere in salute. Sane abitudini da prendere al volo” è l’iniziativa proposta a bambini e genitori in uno stand dedicato, realizzata in collaborazione con il Comitato provinciale del CONI, la sezione modenese della Federazione Italiana Medici Pediatri e alcuni partner del Progetto regionale “Ambiente è Salute”, ovvero ARPA Modena, i Centri di Educazione Ambientale "La Raganella" e "Unione Terre d'Argine" - "La Lumaca Soc. Coop.".
Per tre giorni (da venerdì 19 a domenica 21 marzo, venerdì dalle ore 9 alle 19 e sabato e domenica dalle 10 alle 20 a ModenaFiere) presso uno stand dedicato alla promozione di stili di vita sani e sostenibili, pediatri e farmacisti, operatori sanitari, del mondo dello sport e del settore ambiente, si rendono disponibili per incontri informativi, giochi, laboratori, suggerimenti e consigli per i più piccoli.
I visitatori della fiera potranno trovare informazioni sulla salute in viaggio, sul corretto uso e conservazione dei medicinali, su come compiere scelte alimentari corrette e crescere in un ambiente sano tra natura e movimento.
Il tutto sarà proposto in una veste ludica ed interattiva. Per citare solo qualche esempio: percorsi di alfabetizzazione motoria con attrezzature sportive originali; divertenti schede da colorare con protagonista Denny il dentino, mascotte del percorso educativo “Sorridi alla prevenzione”, che ricorderà ai bambini l’importanza della corretta igiene orale; dimostrazioni pratiche di biomonitoraggio ambientale con l’uso di microscopio e laboratori di decoro e di riciclo creativo, oltre che sull’importanza dell’acqua e sulla valorizzazione delle risorse del territorio. Inoltre, mamme e papà potranno chiedere consigli ai pediatri e portarsi a casa i pratici fogli informativi che affrontano, con un linguaggio semplice e diretto, comuni interrogativi sui piccoli malanni dei bambini nonché gli strumenti della campagna di comunicazione regionale “ConsumAbile”.
Giunti al traguardo di questo viaggio grandi e piccini riceveranno un’originale valigetta da riempire con materiali informativi proposti e saranno così pronti a partire con il proprio “bagaglio di salute".
Dopo l’esperienza positiva maturata negli ultimi due anni le Aziende sanitarie modenesi confermano la loro partecipazione a Children's Tour, con il supporto di soggetti operanti sul territorio provinciale, per avvalersi dell’opportunità di incontrare, in un contesto insolito, bambini e genitori, favorendo la riflessione sui temi di salute che interessano una fascia d'età nella quale si vanno a determinare abitudini e comportamenti.
Le attività realizzate durante la manifestazione si inseriscono all’interno del Programma Interaziendale “Comunicazione e promozione della salute”, attraverso il quale l’Azienda USL e il Policlinico di Modena coordinano e danno continuità ai progetti di promozione di comportamenti salutari realizzati nei contesti di vita e di lavoro (scuola, aziende, piazze e mercati, ecc).
Per maggiori informazioni sull’iniziativa “Crescere in salute. Sane abitudini da prendere al volo”: www.ppsmodena.it 
 

Realizzato nell’ambito del PGI 2009 della Regione Emilia-Romagna
con i fondi del Ministero dello Sviluppo Economico