cnsumabile-testata
Qui sotto puoi vedere il totale dei risultati, in termini di minore produzione di CO2, secondo le risposte fornite da tutti coloro che hanno compilato il test

Kg CO2 risparmiati
12.685.308
(dati in kg; consumi medi stimati)

Kg CO2 risparmiabili
5.051.089
(dati in kg; consumi medi stimati)

Km a piedi o in bici
477.900
(stima annuale)
Home page - Archivio Notizie - Pagina corrente: GreenSocialFestival
Tutte le news
  



7 marzo 2011 .: Notizie

La festa è ancora più "verde" quando è...ConsumAbile

La Regione Emilia-Romagna partecipa al Green Social Festival - dal 9 al 12 marzo a Bologna - portando in piazza Maggiore il gioco del consumatore responsabile. Alimentazione, energia e mobilità sostenibile tra i temi dell'edizione 2011 dell'evento patrocinato dall'ente di viale Aldo Moro.
Bologna, 3 marzo 2011 - Alimentazione "anticrisi", contro lo spreco, contro la fame. Fonti alternative ed edilizia sostenibile. E poi strumenti di mobilità sostenibile, società della conoscenza e mobilitazione collettiva per avere di nuovo una "città delle regole", recuperando i valori di civiltà spesso perduti. Sono questi i nuclei tematici attorno ai quali prende forma l'edizione 2011 del Green Social Festival di Bologna, quattro giorni di mostre, incontri, eventi che dal 9 al 12 marzo coloreranno di verde Palazzo Re Enzo, Palazzo D'Accursio e la Sala Borsa. E tra i patrocinatori, anche la Regione Emilia-Romagna, tra i protagonisti della manifestazione con ConsumAbile.
Appuntamento venerdì 11 marzo con il gioco ConsumAbile che "invade" Piazza Maggiore. Durante la mattinata, giocheranno i ragazzi delle scuole, mentre il pomeriggio - dalle ore 16 alle 18 -, la "singolar tenzone" è aperta a tutti. Chi fosse interessato a partecipare, può prenotarsi inviando una mail a info@centroantartide.it. Giochi, materiali didattici e gadget "responsabili" per tutti i partecipanti.
Il gioco “ConsumAbile” rappresenta un piccolo contributo per il radicamento di una nuova cultura e l’esercizio della propria responsabilità. I giocatori, rispondendo alle domande, sono invitati ad affrontare delle scelte. E a riflettere sulle conseguenze di ciascuna di queste, giuste o sbagliate che siano, in termini economici, di inquinamento e di responsabilità sociale. Come nella vita di tutti i giorni, con le nostre scelte premiamo una filiera produttiva, aderiamo ad uno stile di vita, pensiamo soltanto a noi stessi, a chi ci è vicino o magari anche a chi prenderà il nostro posto in futuro. Scelte che toccano i diversi ambiti: ambiente, mobilità, sanità, agricoltura, energia, urbanistica, sport e turismo. Per chi volesse saperne di più o provare a giocare on line, nella forma più semplice, rinviamo al sito ConsumAbile. Consumatori si nasce, abili si diventa. Impariamo tutti a stare al mondo.
Tra i numerosi appuntamenti del Festival, anche due mostre-allestimento gestite da Mauro Cicchetti su Brasilia, simbolo degli ideali dell'architettura modernista e su Niemeyer, l'architetto che ne ha caratterizzato e plasmato il profilo urbano e identitario.

Link utili

Realizzato nell’ambito del PGI 2009 della Regione Emilia-Romagna
con i fondi del Ministero dello Sviluppo Economico